Borsa – Piazza Affari: chiusura in rialzo; cala lo spread

69

Al termine degli scambi gli indici Ftse Mib e Ftse It All Share guadagnano rispettivamente il 2,09 e il 2 per cento. Spread a 479 punti.

E’ una gran giornata dal punto di vista economico, questo giovedì di metà gennaio. La borsa torna a salire e a guadagnare, lo spread torna finalmente sotto i 500 punti base.

BOT. Buoni risultati dalle aste di Buoni del Tesoro da parte di Italia e Spagna. Il tesoro italiano ha collocato 12 miliardi di Bot annuali con rendimenti in picchiata e un’alta domanda. Favorevole anche l’asta dei Bonos spagnoli.

Spread. Il famigerato differenziale tra i titoli si stato italiani e (Btp decennali) e Bund tedeschi scende di parecchi punti, arrivando a 479 punti (non male visti i 530 dei giorni scorsi). Il rendimento del decennale italiano cala al 6,32%.

Piazza Affari. A favorire l’andamento della borsa e la discesa dello spread sono stati il via libera della cancelliera tedesca Angela Merkel alla manovra approvata dal governo Monti e le liberalizzazioni (che dovrebbero venire approvate la prossima settimana). Protagonista nei listini milanesi è anche oggi Unicredit che effettua un rally per la terza seduta consecutiva e durante il quarto giorno dell’aumento di capitale. Chiude a +13,53%.

Franz

Author

Franz

Fondatore e amministratore di Periodic. Scrivo di rally, tecnologia, cronaca ed economia.

Up Next

Related Posts